Comunicati Stampa

Giubileo, Pedica (PD): Quanti B&B abusivi? Occasione per controllo

Occuparsi di turismo a Roma non significa solo avere strutture ricettive, ma averle in regola con la legge.

“L’organizzazione del Giubileo sia l’occasione per fare un censimento dei bed&breakfast e mettere al bando le strutture abusive”. E’ quanto afferma Stefano Pedica del Pd. “E’ prevedibile che durante i mesi del Giubileo- spiega Pedica- i prezzi degli alberghi lieviteranno e occorre percio’ controllare. Ma bisogna concentrare l’attenzione anche sui bed&breakfast che negli ultimi anni si sono moltiplicati a dismisura. Serve un ‘vero’ censimento. Occorre porre attenzione alla quantita’ di permessi che sono stati distribuiti a pioggia, a volte senza le opportune verifiche – sottolinea Pedica -. Bisogna smascherare le strutture abusive che stanno spuntando come i funghi all’interno dei palazzi del centro. Occuparsi di turismo a Roma non significa solo avere strutture ricettive, ma averle in regola con la legge. La realta’ purtroppo e’ ben piu’ complessa. Perche’ allora non approfittare del Giubileo per fare subito un censimento dei bed&breakfast della Capitale, verificare le autorizzazioni e scoprire tutte le strutture abusive?”.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*